Vivere i Parchi


Vai ai contenuti

Apprendimento

MULTIMEDIA


Vivere i Parchi promuove gli strumenti multimediali gratuiti ed interattivi dedicati al mondo della Scuola ideati nell'ambito del progetto europeo Dryades-KeyToNature, La Biodiversità in Rete.
Le chiavi interattive ed i moduli di apprendimento sono sviluppati dall'Università degli Studi di Trieste in collaborazione con i suoi numerosi partners italiani ed europei. Sarete guidati passo dopo passo verso il riconoscimento di piante ed animali, fino ad arrivare al nome scientifico dell'organismo che volete riconoscere... Provare per credere!

Un modulo di apprendimento multimediale per imparare a conoscere l'affascinante mondo dei licheni, attraverso una serie di lezioni interattive che comprendono ecologia e caratteristiche morfologiche, modalità di raccolta, allestimento di un erbario, uso dei test di riconoscimento e molto altro. Ogni lezione è corredata da immagini, video e quiz di verifica che consentono di valutare ciò che si è imparato. Se avrete superato le domande di verifica dell'apprendimento potrete stampare un certificato con il punteggio ottenuto.

Una chiave interattiva per riconoscere e determinare i più comuni licheni italiani che crescono sulla scorza degli alberi. Un sussidio didattico in fase di sviluppo, che verrà ulteriormente arricchito e migliorato, ma che fornisce fin d'ora un utile strumento per identificare questi affascinanti organismi.

Un modulo multimediale di apprendimento e verifica per imparare a riconoscere i caratteri fogliari. Alla fase di addestramento segue una serie di semplici domande per valutare quanto si è appreso, con la possibilità di stampare un certificato con il punteggio ottenuto alla fine di ogni lezione.

Una chiave interattiva per riconoscere e determinare i pesci ossei. Questa prima versione è basata sulle specie presenti nel bacino del fiume Reno, ma si adatta bene anche ad altri territori. La guida, prodotta dal programma FRIDA del dott. Stefano Martellos, utilizza la banca dati delle acque interne italiane della dott.sa E. Pizzul e la lista delle specie fornita dal dott. Gabriele Giani.


Una chiave interattiva per riconoscere e determinare le più comuni farfalle diurne. La guida include 64 specie presenti nella provincia di Trieste, ma rappresenta un utile strumento per istituti scolastici ed appassionati di natura che studiano i Lepidotteri anche in altri ambiti territoriali.


Una chiave interattiva per riconoscere e determinare i muschi. Questo strumento didattico è stato progettato per l'identificazione delle 264 specie presenti nel territorio del Carso Triestino e Goriziano, ma può essere utilizzata anche per lo studio dei muschi presenti in altri territori.

Questa piccola guida pittorica alle più comuni o rappresentative specie di uccelli che frequentano il Comune di Foiano della Chiana, in provincia di Arezzo è stata creata dal progetto europeo KeyToNature a partire dalla Guida agli Uccelli d’Europa di ETI Bioinformatics (Amsterdam), grazie all’Open Editor, un programma sviluppato da ETI Bioinformatics e dal Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste. La guida include 28 specie, e si rivolge soprattutto alle scuole cittadine, ma può essere un utile strumento didattico anche per gli studenti di altri territori italiani.


HOME | CHI SIAMO | SCUOLE | TURISMO | MULTIMEDIA | AREA SOCI | CONTATTI | LINK UTILI | Mappa del sito


Menu di sezione:

  • Apprendimento
  • Video

Torna ai contenuti | Torna al menu